Soppressata di Calabria

La Calabria ha tra i suoi prodotti tipici vari salumi e la Denominazione di Origine Protetta “Soppressata di Calabria” è riservata al prodotto di salumeria che deve essere ottenuta dalla lavorazione di carni di suini allevati nel territorio calabrese. Varie fonti storiche – dalla colonizzazione greca al Rinascimento – menzionano la “Soppressata” quale prodotto preparato con l’impasto della carne, tritata a medio taglio, ricavata dal prosciutto, dalla spalla e/o dal filetto di suini, con grasso ben scelto ricavato dal lardo della parte anteriore del lombo, vicino al capocollo, e ingredienti aromatici naturali – pepe nero in grani e in polvere, peperoncino/peperone (genere Capsicum L.) rosso piccante, rosso dolce, in polvere e/o in crema, vino e spezie -. Tra le soppressate italiane è di sicuro la più riconosciuta anche per via della certificazione DOP e si gusta principalmente cruda e accompagnata da un buon vino calabrese, sia rosso corposo o bianco intenso, con pane casareccio e verdure. Questo insaccato tipico è buonissimo per dare un tocco in più ed esaltare primi o secondi piatti, rendendo saporiti e gustosi sughi e ripieni o contorni.

Companies chosen by us

Try it in these baskets

en_GBEnglish (UK)