Dhafna

Scrive Ovidio nelle Metamorfosi (I, 555-559): “Apollo l’ama, e abbraccia la pianta come se fosse il corpo della ninfa; ne bacia i rami, ma l’albero sembra ribellarsi a quei baci. Allora il dio deluso così le dice:” Poiché tu non puoi essere mia sposa, sarai almeno l’albero mio: di te sempre, o lauro, saranno ornati i miei capelli, la mia cetra, la mia faretra”.

Il Bed & Breakfast “Dhafna” si trova nel cuore del centro storico di Civita (Cosenza), un piccolo borgo di cultura italo-albanese arroccato ai piedi del Parco Nazionale del Pollino. Il luogo è una perla immersa in paesaggi mozzafiato e scenari fiabeschi modellati dalla natura nel corso dei millenni.

Il B&B Dhafna è a pochi passi dal celebre Ponte del Diavolo e dalle cosiddette Gole del Raganello, meta ogni anno di numerosi turisti.

Il suo nome, che nella lingua arbëreshe, vuol dire lauro, si collega al mito della ninfa Dafne, figlia del dio fluviale Ladone e della Terra, che per sfuggire alle insidie di Apollo fu trasformata in un albero di alloro.

La struttura che ospita il bed and breakfast, di proprietà dei fratelli Giacomo e Anna Maria Fasanella, è stato oggetto di un restauro completo che ha riportato alla luce la bellezza dei particolari rispettando l’architettura originaria. I soffitti con travi in legno, le pavimentazioni e la ricercatezza delle finiture, uniti al servizio di accoglienza sono il presupposto ideale per passare una o più notti nel massimo comfort.

La zona è molto tranquilla silenziosa e panoramica ed è, inoltre, ideale per chi cerca una sistemazione in un ambiente informale ma al contempo comodo ed accogliente, sia per un romantico weekend in coppia che per gruppi di amici o famiglie.

La struttura si sviluppa su due livelli ed è composta da una sala colazione e da tre camere che dispongono di bagno privato con doccia e sono state realizzate con la massima cura e arredate con materiali di pregio. Dispongono tutte di Tv, biancheria completa letto-bagno, aria condizionata e wi-fi gratuito. Il prezzo comprende pernottamento, prima colazione, biancheria completa letto-bagno, consumi e pulizie finali.

Le accoglienti e confortevoli camere di Dhafna e la sua posizione centrale offrono un connubio felice per chi vuole vivere e scoprire le varie opportunità che il centro storico di Civita e i suoi affascinanti panorami possono offrire.

Il Belvedere

Sulla terrazza naturale che si affaccia direttamente sulle gole del Raganello sorge “Il Belvedere”, un confortevole B&B di prima categoria, nato dalla attenta ristrutturazione di uno storico palazzo civitese.
Dal B&B si gode di un panorama impressionante: si può osservare uno scorcio del mar Ionio con Sibari e, dalla parte opposta, alcuni dei monti del PARCO NAZIONALE DEL POLLINO che circondano il borgo medievale di Civita.
Le camere, tutte elegantemente arredate, richiamano nella mobilia la storia antica dell’edificio.
A prendo poi le finestre si può osservare l’imponente Timpa del Demanio che domina il paese e ascoltare lo scorrere dell’acqua del torrente Raganello.
Il Belvedere dispone di una accogliente sala per la prima colazione in cui poter gustare la fragranza dei cibi tipici fatti in casa, prodotti da forno dolci e salati, genuine marmellate e succhi di frutta.
Inoltre, gli ospiti potranno scegliere di affidarsi – per le escursioni – alle guide naturalistiche esperte con cui collabora la struttura, per visitare il PARCO NAZIONALE DEL POLLINO e tutte le meraviglie che esso contiene.
Su richiesta si effettua servizio navetta tra Civita e l’autostazione di Castrovillari, la stazione ferroviaria di Sibari e l’aeroporto di Lamezia Terme.

Il Granaio

Situato nella centralissima piazza di Civita, troviamo il Granaio, B&B ricavato ristrutturando un antico palazzo del borgo. La “Signora Rina”, proprietaria della struttura, vi aspetta per sorprendevi con la sua calorosa ospitalità, e le sue ottime prime colazioni, che le hanno valso il titolo di “The queen of Breakfast” nomignolo datole dai suoi numerosi ospiti. Del Granaio non servirà menzionare la piacevolezza della struttura o i moderni comfort a disposizione dell’ospite; del granaio ricorderete la gentilezza e il sorriso della proprietaria che vi delizierà con il suo modo di fare, e con la sua cucina fatta di marmellate fatte in casa, di torte preparate con ingredienti a km0 e seguendo l’antica maestria tipica delle massaie del sud: una garanzia insomma per chi vuole visitare il parco nazionale del Pollino.

La Ginestra

Situato nel centro di Civita, a 20 km dalle spiagge di Villapiana Lido, il B&B La Ginestra si trova all’interno del Parco Nazionale del Pollino e offre sistemazioni in stile classico con terrazza.

Le camere, tutte climatizzate, sono dotate di connessione Wi-Fi gratuita, TV a schermo piatto con canali satellitari, minibar e bagno privato con doccia e set di cortesia.

Al mattino vi attende una ricca colazione continentale, servita nella sala dedicata.

Il B&B La Ginestra dista 30 km dalle rovine archeologiche di Spezzano Albanese.

La Magara

Prima di arrivare al B&B La Magara respiri la storia e la saggezza di un luogo magico. Entra a Civita a piccoli passi. Percorri le stradine, osserva le case di pietra, ascolta il silenzio. Ti sembreràdi rivivere un passato che non ti appartiene ma che stranamente ti appariràfamiliare. Ti sembreràdi esserci stato, ti sembreràdi averci vissuto. Sei a La Magara che sovrasta tutta la timpa del demanio. L’unico Bed and Breakfast a Civita situato in pieno centro storico. Sei in un luogo privilegiato sul mondo e sulla memoria. In alto, al di sopra di tutto.In ogni stanza una loggetta, una finestra…Lo sguardo puòdanzare: fermarsi in basso sul ponte del diavolo, piùin lontananza riempirsi di mare, girarsi di lato e arricchirsi delle verdi e rigogliose piante della Lacxa.Da lì, l’incontro con il vento ti toglie il respiro. E’magico, porta con sétante storie, tanti segreti, sussurri…Accarezza i tetti e le loro maschere (I comignoli: a Civita l’estro dei muratori non ha confini in quest’arte. Il comignolo del B&B La Magara è tra i più antichi. Il suo nome è La Torretta). Dall’alto scorgi occhi che sbucano dalle finestre, case che si baciano e la natura forte ed energica. Sei nel silenzio ma non sei solo.Lo scandire del tempo accompagna il tuo viaggio.

La Stella

La Stella nasce da un’idea di Stella e Giusy Rabia, che hanno creato una location per vivere il semplice ritmo della cultura e del paesaggio di una delle piu’ belle vallate del Pollino.
Il B&B si trova a pochi passi dalla piazza principale da cui si ha accesso ad affascinanti vicoli che trasudano di magiche atmosfere del passato.
In alcune camere il panorama spettacolare proietta la sagoma maestosa della “Timpa du Moint” che sovrasta le Gole del Raganello e il Ponte del Diavolo.
Il vento impetuoso ne scuote la vegetazione nel periodo invernale, abbraccia e avviluppa i numerosi comignoli e le “Case Parlanti”, simbolo eccellente dell’antico borgo.

it_ITItaliano