Borghi Mediterranei alla BIT 2020

Incontri, proposte, idee e progetti. La BIT 2020 si presenta come una grande opportunità per aumentare il ventaglio di buyer interessati al nostro territorio. Pollino da vivere tutto l’anno è la proposta esperienziale portata dal consorzio turistico Borghi Mediterranei in Fiera. Il consorzio, guidato da Gianluca Colaci, ha raccolto l’adesione di venti comuni e di diversi operatori turistici per presentare una ricca offerta attrattiva ai buyer internazionali presenti in Fiera. Una grande rete di collaborazioni tra i vari operatori che, aderendo al progetto di Borghi Mediterranei, stanno costruendo una proposta innovativa di accoglienza incentrata su un turismo lento e sostenibile. È in questa occasione che Borghi Mediterranei ha voluto sottolineare l’importanza di fare rete coinvolgendo non solo i privati ma anche la pubblica amministrazione per creare occasioni di sviluppo durevoli nel tempo.

Memo Srl, tour operator esclusivo del consorzio, produrrà i pacchetti turistici dedicati al Meridione. Testimonial d’eccezione sono gli attori Marco Mazzocca e Stefano Sancinelli, con i quali  Memo sta avviando uno show tour esperienziale del Sud Italia principalmente rivolto ad una clientela statunitense e canadese.
In questo contesto si evince l’importanza di Lovesouthitaly.it, portale turistico unico nel suo genere, che si pone l’obiettivo di raccontare esperienze, enogastronomia, borghi ed eventi del Sud Italia come non è mai stato fatto finora.
Il portale, in continuo miglioramento, oltre a fare storytelling territoriale, rende fruibili le bellezze del Meridione attraverso la vendita di pacchetti e servizi ad un pubblico nazionale ed internazionale; inoltre, promuove digitalmente i Comuni e le Aziende aderenti alla rete pubblico-privata ideata da Gianluca Colaci, offrendo una visione moderna e innovativa delle nostre regioni e del loro potenziale turistico.