Verde e lavanda

190,00

Un angolo di Provenza nel cuore del Parco del Pollino. A Campotenese il verde delle faggete si fonde col viola, l’indaco e il lilla della lavanda. Meravigliosi profumi che aspettano solo te!






    Una breve fuga alla riscoperta del Parco Nazionale Pollino, sugli antichi monti di Apollo, fra i panorami mozzafiato di Piano Ruggio e Piano Visitone e i profumi intensi della natura selvaggia dell’area protetta più grande d’Italia, patrimonio UNESCO dal 2016. Passeggiando nel parco della lavanda, circondato dall’ambiente incontaminato del piano di Campotenese, scoprirai le varietà più rare e prestigiose di questa pianta ricercata e utile, il cui profumo riporta alla mente i luoghi dell’infanzia e le calde sere d’estate. Un viaggio di emozioni che culminerà in uno sguardo stupito allo splendido borgo di Morano Calabro, fra i più belli d’Italia e bandiera arancione del TCI, dove il sorriso e la cortesia degli abitanti accolgono il visitatore in un abbraccio caloroso.

    Programma

    Giorno 1

    Passeggiata a Morano Calabro

    Arriverete nel pomeriggio al borgo di Morano Calabro e dopo esservi sistemati in agriturismo, vi aspetta una rilassante passeggiata nel centro storico del ridente paesino, per ammirarne i numerosi tesori storico-artistici come il complesso di San Bernardino, il castello Normanno, la chiesa di San Pietro e Paolo con le statue di Pietro Bernini e la Chiesa della Maddalena con la preziosissima pala di Bartolomeo Vivarini. Al termine della passeggiata è previsto il rientro in agriturismo per gustare una cena a base di prodotti tipici del Pollino.
    Programma
    Arrivo a Morano Calabro nel pomeriggio e sistemazione in struttura convenzionata;
    Visita al centro storico;
    Cena tipica e pernottamento;

    Giorno 2

    Piano di Ruggio e Visitone, Parco della Lavanda

    Durante questa giornata farete un tuffo nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, il parco nazionale più grande d'Italia. Il tour comincerà in mattinata: raggiunti da una guida esperta, sarete accompagnati a Piano Ruggio, pianoro carsico fra la Calabria e la Basilicata e nei luoghi più suggestivi e mozzafiato dell’area protetta, fino al Belvedere del Malvento da cui è possibile ammirare i pini loricati, simbolo del parco. Un buon pranzo al sacco e poi si ripartirà verso Piano di Campotenese, a 1081 m.s.l.m., dove sarà possibile immergersi nel caldo abbraccio del Parco della Lavanda, una vera oasi di profumi e sfumature: passeggerete senza fretta fra le numerose specie di questa pianta odorosa e delicata, che con i suoi magnifici colori ci farà scoprire un angolo di Provenza nel profondo Sud Italia. Ritorneremo la sera a Morano Calabro per una gustosa cena.
    Programma
    Partenza verso Piano Ruggio;
    Passeggiata attraverso i boschi del Parco Nazionale del Pollino;
    Pranzo al sacco;
    Visita al Parco della Lavanda a Campotenese;
    Ritorno a Morano Calabro, cena e pernottamento;

    Giorno 3

    Colazione e saluti finali