La Cantina del Vesuvio

Tipologia

Azienda Vinicola

Indirizzo

Via Panoramica 15 - 80040 Trecase (NA)

Telefono

Nessuna info.

Email

Nessuna info.

Sito Web

Nessuna info.

Social

Nessuna info.

C’è la terra: il Vesuvio, il terreno lavico, 16 ettari di vigna.

C’è l’uomo: Maurizio Russo, erede di una tradizione vinicola di famiglia.

C’è il lavoro: dal 1930 un impegno quotidiano per creare un luogo dove la produzione del vino biologico si unisce all’accoglienza. Poche bottiglie, tutte di qualità, vendute direttamente in cantina.

La Cantina del Vesuvio si trova nel Parco Nazionale del Vesuvio, nel comune di Trecase. Vista la sua posizione è la tappa ideale per una pausa tra la visita agli scavi di Pompei, Ercolano o Oplonti e la salita al cratere del Vesuvio.

La storia dell’azienda La Cantina del Vesuvio comincia nel 1930, quando Giovanni Russo decise di fondare una piccola azienda vinicola a Trecase, sulle falde del Vesuvio, un territorio particolarmente fertile, particolarmente indicato per la coltivazione di viti. Era l’epoca in cui il vino si trasportava a Napoli, e nei centri cittadini più popolosi, a bordo di carri trainati da cavalli e lì si svolgeva la “trafeca”: la trattativa tra piccoli produttori e negozianti che rivendevano il vino in città.

Ben presto all’azienda si unì, Maurizio, figlio di Giovanni, che iniziò ad aiutare il padre nella sua attività cominciando la gavetta come operaio, finché circa col tempo, Maurizio matura una decisione importante, ovvero migliorare ulteriormente qualità dei prodotti e, quindi, a limitare la distribuzione vendendo il vino solo direttamente. Unitamente a questa scelta, decise di aprire l’azienda alle visite guidate per permettere ai turisti curiosi e ai visitatori interessati di un’antica tradizione locale che affonda le radici in una passione di famiglia.

L’azienda rappresenta una delle prime realtà del Sud Italia ad ospitare turisti offrendo degustazioni e visite guidate in un luogo magico tra il mare e il fuoco, diventando così una delle cantine più visitate del luogo.

Uno dei prodotti di punta dell’azienda è il vino Lacryma Christi DOC bianco, rosso e rosato: questo è un vino prodotto con le uve autoctone del Vesuvio, conosciuto già ai tempi degli antichi Romani (le prime testimonianze della coltivazione dell’uva sul Vesuvio risalgono, infatti, al V secolo a.C.). Il Lacryma Christi DOC è un vino molto apprezzato e rappresenta un’eccellenza altamente identitaria e profondamente legata alla natura lavica del territorio: le radici delle viti, infatti, affondano in un terreno scuro e poroso che non necessita di essere innaffiato in quanto trattiene l’umidità per poi rilasciarla.

Visitare l’Azienda è una vera e propria esperienza immersiva che avvicina al territorio: dopo la visita alle cantine e dopo aver conosciuto tutti i metodi di produzione sarà possibile una degustazione dei vini, abbinati alle specialità tipiche vesuviane.

 

Servizi principali

Degustazione enogastronomica
Vendita e degustazione vini
Scuola di cucina

it_ITItaliano