Tour Sicilia greca e arabo-normanna

Viaggio organizzato in Sicilia alla scoperta delle culture dei Greci con Segesta e degli Sicilia marinara con Scopello e la Riserva dello Zingaro.

Viaggio organizzato in Sicilia alla scoperta delle culture dei Greci con Segesta e degli Sicilia marinara con Scopello e la Riserva dello Zingaro. Una minicrociera alle isole Egadi completerà il tour visitando le isole di Favignana e Levanzo. Si completa tra gli odori e sapori della Sicilia con la visita di una azienda agricola biologica.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tour Sicilia greca e arabo-normanna”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Programma

Giorno 1

Arrivo in Sicilia

Arrivo in Sicilia con propri mezzi di trasporto. Trasferimento sistemazione in hotel**** zona Alcamo/Castellammare del Golfo. Cena e pernottamento.

Giorno 2

Viaggio tra greci, fenici e arabi

Colazione e partenza per Selinunte, la città greca più occidentale della Sicilia, fondata da coloni di Megara Hyblea. La visita con guida permetterà di conoscere uno tra i siti archeologici più affascinanti della Sicilia, in grado di offrire al visitatore il più vasto territorio archeologico dell’intero occidente: dall’acropoli, con la rimaneggiata cinta muraria ed alcune porte d’ingresso ben conservate, alla città antica, al santuario di Malophoros e, per finire, ai templi orientali, i più imponenti di Selinunte. Trasferimento a Mazara del Vallo, con l’affascinante centro storico di origine islamica con l’antica Casbah, e pranzo al ristorante a base di Cous-cous di pesce, piatto tipico della zona. Successivamente, trasferimento presso la famosa cantina Florio, con un itinerario di circa un’ora e trenta tra maestosi tini giganti, la Sala Garibaldi, con le armi donate da Giuseppe Garibaldi. Si completa con le famose bottaie, luoghi affascinanti, lunghe 165 metri intervallate da ben 104 arcate, sotto cui si allineano 1.400 caratelli e circa 600 fra botti e tini di diversa capacità. Varcando la soglia delle sale storiche si accede alla Cantina vera e propria, un ambiente suggestivo e magico in cui vengono custoditi, nel silenzio e nella tranquilla immobilità, circa 5.500.000 litri di marsala. Il tour della Cantina si accede alla Sala di Degustazione Donna Franca, dove, in uno scenario innovativo e con la musica da sottofondo, l’ospite viene condotto nella degustazione esperienziale di tre vini Florio, con piccoli abbinamenti gastronomici. Infine, partenza per lo Stagnone di Marsala, la più grande laguna della Sicilia, tra saline e antichi mulino a vento. Su un battello, per un’ora si effettuerà un tour e così ammirare dal mare le isole dello Stagnone e la famosa “strada sommersa” realizzata dai Fenici e che una volta metteva in comunicazione Mozia con la terraferma. Un servizio di audioguida vi consentirà di conoscere le saline, i suoi mulini a vento e i diversi siti archeologici presenti nello Stagnone. Non ultimo, lo stupendo tramonto sullo Stagnone, dal fascino magico e dalla bellezza mozzafiato. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Programma
Ore 09:00 Partenza per Selinunte e Mazara del Vallo;
Ore 13:00 Pranzo con cous cous tipico;
Ore 15:00 Partenza per Marsala con Visita alle cantine Florio e tour Riserva dello Stagnone;
Ore 20:00 Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 3

I fasti di Palermo e Monreale

Colazione. Trasferimento a Palermo e visita guidata dei suoi monumenti dell’età normanna: dal Palazzo dei Normanni (esterno), alla Cappella Palatina (interno), illustrando gli avvenimenti storici che li produssero, il significato storico politico ed artistico. Si proseguirà con San Giovanni degli Eremiti, uno degli esempi più importanti dell’architettura araba-normanna, per continuare poi, attraverso il Giardino Bonanno, con la visita della Cattedrale, delle Tombe Reali, del Tesoro, della Cripta e delle splendide absidi. La passeggiata si concluderà con la visita della Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio o Martorana. Pranzo al ristorante. Nel pomeriggio visita del cimitero del Convento dei Frati Cappuccini, conosciuto come le Catacombe dei Cappuccini di Palermo, uno dei luoghi più impressionanti da visitare al mondo. In queste catacombe, lungo corridoi, le mummie venivano collocate in corridoi distinti in base a professione, sesso, status sociale. Si completa con Monreale, per la visita della sontuosa cattedrale normanna, capolavoro insuperato del medioevo italiano, le cui pareti, rivestite da stupendi mosaici policromi e d’oro zecchino, lasciano senza fiato dando vita ad un vero e proprio inno all’Altissimo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Programma
Ore 09:00 Partenza per Palermo e visita della città;
Ore 13:00 Pranzo in ristorante;
Ore 15:00 Trasferimento a Monreale e visita alla cattedrale normanna;
Ore 20:00 Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 4

Dalla Magna Grecia ai Normanni

Colazione e partenza per uno dei più affascinanti borghi marinari della Sicilia. Nei pressi della riserva dello Zingaro, si trova il borgo marinaro di Scopello, sviluppato attorno alla corte dell’omonimo Baglio realizzato sul sito di un casale arabo, con le botteghe di artigiani che lavorano la ceramica, e la vecchia tonnara, situata in una suggestiva caletta riparata dai faraglioni e difesa da due splendide torri costiere. Successivamente, trasferimento a Segesta e visita del suo famoso parco archeologico, situato in splendida posizione e dominato dalla mole dell’elegante tempio, uno tra gli esemplari meglio conservati di architettura dorica. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio si prosegue con Erice con un centro abitato dall’originale carattere medioevale, con strette stradine tortuose e lastricate a fasce ed a riquadri. Si visiteranno le mura medioevali con resti del periodo punico ed arcaico ed il famoso Duomo fino ad arrivare al Baglio ed al Castello. Si completa con una degustazione di dolci e vino presso una rinomata pasticceria del borgo. Tempo utile per lo shopping. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Programma
Ore 10:00 Partenza per Scopello e Riserva dello Zingaro;
Ore 13:00 Rientro in hotel e pranzo;
Ore 15:00 Partenza per Erice e visita del borgo;
Ore 20:00 Rientro in hotel, cena e pernottamento;

Giorno 5

Colazione e saluti finali